ASSUMERE UN BUON PROTETTORE PER EVITARE GLI EFFETTI INDESIDERATI DEL DIANABOL

Turinabol
27 Maggio 2015
Top 7 marche di dianabol nel 2019
5 Giugno 2015

Come accade con la maggior parte degli steroidi anabolizzanti, se Dianabol è usato in modo eccessivo o non si rispetta il dosaggio raccomandato, può causare alcuni effetti collaterali dannosi.

Qualsiasi supplemento sportivo deve essere assunto conoscendo il prodotto e le protezioni necessarie da integrare durante la cura.

I possibili rischi del Dianabol :

Nonostante i suoi numerosi benefici in termini di performance fisica, il Dianabol può avere degli effetti collaterali se assunto in dosi eccessive e senza protettore.

I rischi correlati ad un’assunzione corretta di Dianabol sono i seguenti:

  • L’aromatizzazione: l’assunzione di steroidi anabolizzanti causerà uno squilibrio ormonale all’interno del corpo. Il testosterone sarà effettivamente in eccesso con l’assunzione di testosterone sintetico. Al fine di gestire questo surplus, il corpo quindi blocca la produzione naturale di testosterone. In una seconda fase, il corpo produrrà più DHT e tenterà di ridurre l’eccesso di testosterone convertendolo in estrogeni e più in particolare in estradiolo (ormone femminile). Questa conversione avverrà grazie all’enzima aromatasi. La trasformazione del testosterone in estrogeni provocherà quindi conseguenze dannose sul corpo: comparsa del seno (ginecomastia), ritenzione idrica, sviluppo della massa grassa. Per evitare il rischio di aromatizzazione, l’uso di anti-estrogeni durante il trattamento è essenziale.
  • La tossicità del fegato: assunto per via orale, Dianabol avrà un impatto diretto sul fegato. A dosi elevate e uso prolungato, può anche causare gravi danni al fegato. Al fine di proteggere il fegato durante il trattamento Dianabol orale, è importante assumere una protezione come SamaGen che promuova il rinnovamento cellulare e la guarigione delle cellule danneggiate.
  • Interruzione dell’asse HPTA: durante la cura con Dianabol, il tuo corpo interromperà la produzione di testosterone naturale per limitare l’eccesso dell’ormone. Tutto ciò porterà a un’interruzione completa del funzionamento dell’asse HPTA. Ricordiamo che l’asse HPTA svolge un ruolo vitale nel processo riproduttivo maschile. Infatti permette la produzione di due ormoni riproduttivi :

              – L’ormone LH (luteinizzante) produce il testosterone
              – L’ormone FSH (folliculo-stimulante) promuove la produzione degli spermatozoi

Alla fine della cura con Dianabol, il tuo corpo andrà in carenza di testosterone poiché la sua produzione naturale sarà stata interrotta durante la cura e l’ormone sintetico si sarà dissipato. La rottura dell’asse HPTA può quindi portare a questo punto all’atrofia testicolare e allo stato di sterilità. Per evitare tali inconvenienti, è quindi essenziale il ripristino del funzionamento dell’asse HPTA che avverrà attraverso una terapia post-ciclo (PCT)

  • Forte impatto androgenico: a causa della sua forte forza androgenica, Dianabol non è raccomandato alle donne; si sconsiglia pertanto alle donne al fine di evitare rischi di virilizzazione come la comparsa di peluria, una voce più profonda e problemi di pelle. Questi effetti virilizzanti possono persino comparire nelle donne se si assume il prodotto a dosi molto basse. Pertanto è fortemente sconsigliato loro di utilizzare questo steroide.  

Un sovradosaggio del prodotto può portare anche ipertensione e/o problemi del ritmo cardiaco.

 

Riassunto degli effetti indesiderati e protettori

EFFETTI COLLATERALIPROTEZIONI
GinecomastiaNolvaGen (Nolvadex), ArimiGen (Arimidex), Aromasin
Atrofia testicolareHCG Vitagon, ProviGen (Proviron)
SterilitàHCG Vitagon, ProviGen (Proviron), ClomiGen (Clomid)
Produzione di testosteroneClomiGen (Clomid), HCG Vitagon
Degradazione del fegatoLegalon 70, SamaGen (Samarin), Liv52, Desmodium

Come proteggersi durante una cura con Dianabol:

Al fine di ottenere tutti i benefici possibili con l’assunzione del Dianabol senza incorrere in spiacevoli   effetti collaterali, dovrete assumere anche degli epatoprotettori.

  • Per la protezione del fegato: al fine di prevenire i danni al fegato durante un trattamento steroideo orale (le cure effettuate tramite iniezioni non provocano danni al fegato), si consiglia di utilizzare Legalon 70 o SamaGen durante la cura. Si tratta di prodotti simili, ma con un dosaggio diverso.

  • Per bloccare l’aromatizzazione: la migliore e più efficace protezione attuale utile a bloccare l’aromatizzazione è AnaGen (Arimidex). Anzi, AnaGen rappresenta un potente anti-estrogeno appartenente alla famiglia degli inibitori dell’Aromatasi. Agirà quindi direttamente sulla produzione di estrogeni bloccando l’enzima aromatasi. Si consiglia di assumere 1 mg a giorni alterni.

  • Per limitare gli effetti estrogenici: è anche possibile ridurre i rischi estrogenici assumendo NolvaGen con ProviGen.
         – ProviGen è un composto di mesterolone. È un anti-estrogeno molto potente, che impedisce l’aromatizzazione degli steroidi in estrogeni. Aiuta anche a combattere efficacemente l’infertilità.
         – NolvaGen è un composto di tamoxifen citrato. Limiterà il numero di estrogeni nel corpo agendo sui recettori degli stessi. NolvaGen preverrà quindi la ginecomastia e ridurrà significativamente la ritenzione idrica.
  • ProviGen e NolvaGen sono sempre assunti insieme per garantirti un’azione efficace. Tuttavia, attualmente, Anagen rimane la soluzione più efficace per prevenire i problemi legati all’aromatizzazione. Questa è la prossima generazione di antiestrogeni.
  • Per bloccare la ginecomastia: in caso di ginecomastia, si utilizza nell’80-90% dei casi il tamoxifene. Si tratta di un trattamento SERM (selective estrogen receptor modulators).

  • Per stimolare la produzione naturale di testosterone e riequilibrare l’asse HPTA: per ritrovare il vostro equilibrio ormonale naturale e mantenere i benefici ottenuti durante il trattamento, è necessario seguire una terapia post ciclo (PCT), dopo la vostra cura Dianabol. Questa cura si effettua quando gli effetti androgenici dello steroide sono completamente scomparsi. Per i trattamenti normali si assumono il ClomiGen e il NolvaGen per 21 giorni, nel dosaggio di 50 mg di ClomiGen e 20 mg di NolvaGen al giorno. Per cicli lunghi, la PCT può essere effettuata con l’HCG. Iniezioni di HCG durante lo stimolo o anche durante il trattamento (dalla 3a settimana) possono prevenire o correggere un problema di atrofia testicolare. HCG, che è un’abbreviazione di gonadotropina corionica umana, viene utilizzata per riattivare la produzione di testosterone.

Ti ricordiamo che gli steroidi possono essere pericolosi se assunti irresponsabilmente.

Il successo del trattamento con Dianabol sarà quindi ottenuto rispettando il dosaggio raccomandato, assumendo al contempo epatoprotettori adeguati e si segue una terapia post ciclo seria.

Consiglio

È inoltre possibile utilizzare la vitamina C che abbassa il livello di cortisolo e la vitamina E che migliora l’effetto dell’HCG (se si effettua un recupero basato su di esso).

Conclusione

Se si utilizzano tutti questi protettori (NolvaGen, ProviGen o AnaGen, Legalon 70 o SamaGen, ClomiGen o HCG) non si ha assolutamente nulla da temere in termini di effetti collaterali, ovviamente se si rispettano le dosi raccomandate.

Dianabol Coach

SAREI FELICE DI AIUTARVI CON IL VOSTRO CICLO DI DIANABOL.

Siete principianti, a livello intermedio, professionisti?

Basta cliccare qui per avere gratuitamente il vostro ciclo di dianabol:

VOGLIO IL MIO CICLO GRATUITO

Comments are closed.